Europe We Want – Verso un’Europa solidale

Nell’ambito del progetto legato al Semestre di Presidenza italiana “More and Better Europe”, nel quadro della campagna internazionale “Europe We Want”, si è tenuto lunedì 5 maggio a Roma, presso la Sala Cristallo dell’Hotel Nazionale in Piazza di Montecitorio, 131 , un incontro con i candidati e le candidate alle prossime elezioni europee e con organizzazioni della società civile sui temi che riguardano la costruzione di una Europa solidale basata su equità, inclusione, integrazione, cooperazione e pari opportunità per tutti.

L’incontro è stato promosso da CONCORD Italia e Forum del Terzo Settore, che propongono anche un appello sul quale invitano i candidati ad esprimersi e a discutere. Il documento è accompagnato da una lettera rivolta ai candidati che li invita a sottoscrivere l’appello e a partecipare all’incontro del 5 maggio.
La crisi che l’Europa sta attraversando oltre a essere economica e finanziaria, è anche politica, sociale e culturale. È necessario invertire la rotta e porre l’equità e la redistribuzione delle risorse al centro della politica; promuovere misure finalizzate a modificare le regole fiscali tra i paesi nella direzione di una maggiore solidarietà tra essi; promuovere regole commerciali premianti rispetto alla sostenibilità ambientale e sociale; attuare una riforma del sistema finanziario nell’interesse del bene comune.

Le prossime elezioni europee costituiscono una occasione per sostenere quei candidati che si impegnino ad affermare strategie politiche e azioni coerenti con questa idea di Europa, una Europa che giochi il proprio ruolo nel mondo globale a partire dalla propria – fondante – cultura di solidarietà, pace, giustizia sociale, interculturalità.

Il Forum Nazionale del Terzo Settore, la Consulta Affari Europei e Internazionali e le Ong della piattaforma CONCORD Italia, in rappresentanza delle maggiori organizzazioni nazionali di secondo e terzo livello attive nel volontariato, nell’associazionismo, nella cooperazione sociale, nella solidarietà e cooperazione internazionale, nella finanza etica e nel commercio equo e solidale, partecipano alla campagna europea “The Europe we want”.

I promotori di questo appello, Verso un’Europa Solidale, in vista delle prossime elezioni europee hanno identificato cinque aree prioritarie, sulle quali chiedono ai candidati alle prossime elezioni di impegnarsi formalmente firmando gli impegni contenuti in questo documento.

Chiediamo a tutti voi di far circolare l’appello, la lettera e il programma dell’iniziativa e di sottoporli ai candidati di tutti gli schieramenti dei vostri collegi di appartenenza, segnalandoci eventuali adesioni e disponibilità a partecipare all’iniziativa di discussione del 5.
Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.