Linee guida europee sul sostegno a distanza

coperina_forumsadLinee Guida Europee sul sostegno a distanza. E’ questa la richiesta che ForumSaD ha fatto all’on. Franca Biondelli Sottosegretario del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

ForumSaD si è reso disponibile, a nome delle 121 organizzazioni del coordinamento, a sfruttare la presidenza italiana nel semestre europeo per realizzare un Forum Europeo del Sostegno a Distanza, presentando di fatto una best practice italiana: le Linee Guida per il Sostegno a Distanza.

La proposta è di un confronto e di uno scambio con gli altri Paesi membri, attivissimi nella solidarietà e nel sad, per un percorso comune verso un indirizzo unitario di buone prassi, le Linee Guida Europee.

Il presidente Curatola ha descritto la situazione italiana rispetto al sostegno a distanza, fenomeno che riguarda 1,5 milioni di cittadini e centinaia di associazioni che si occupano di solidarietà internazionale e adozione.

Sono stati toccati temi quali il sostegno a distanza in Italia, l’affido, la necessità di trovare soluzioni efficaci per i minori stranieri non accompagnati, particolarmente dopo il compimento del diciottesimo anno d’età. L’on. Biondelli ha assicurato che si tratta di argomenti posti all’ordine del giorno delle riunioni in programma in questo periodo all’interno del Ministero, per dare delle risposte, per proporre azioni efficaci.

Tra le proposte fatte al Sottosegretario anche la realizzazione di una pubblicazione multilingue su esperienze, approfondimenti, immagini e risultati del lavoro delle associazioni nei Paesi del mondo, in vista dell’Expo 2015, e la realizzazione degli incubatori di welfare solidale nelle altre regioni italiane. Si tratta di progetti sviluppati con il concorso di migranti e rivolti al proprio Paese di origine, finalizzati a creare sviluppo, ma anche a rendere i migranti protagonisti della solidarietà che parte dall’Italia.

ForumSaD rimane in attesa di riscontro su quanto esposto e offre la massima collaborazione per la realizzazione di tutte le proposte.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.