Pace e mobilità umana nel Sahel

L’Area politiche europee e internazionali della CGIL e Nexus Emilia Romagna organizzano il 19 novembre 2020, dalle ore 14:30 alle ore 17, il seminario “Pace e mobilità umana nel Sahel.

Un’agenda sindacale e di cooperazione internazionale per il lavoro dignitoso e la pace”. L’iniziativa sarà anche il momento per fare il punto sulla situazione nel Sahel, che nel 2020 ha visto succedersi molti avvenimenti geo-politici importanti ed allarmanti e per analizzare quale può essere il contributo del mondo del lavoro in una realtà così complessa e fragile alla luce della cooperazione esistente fra la CGIL e le organizzazioni sindacali dell’area.

Durante l’iniziativa sarà presentata la ricerca realizzata in Niger da Fabio Amato, Fabio De Blasis, Silvia Pitzalis “Il Niger e la sfida delle migrazioni internazionali” pubblicata dalla casa Editrice Socialmente. All’iniziativa parteciperanno, fra gli altri, la Vice Ministra degli affari esteri e della cooperazione internazionale Emanuela Del Re, il direttore della sede AICS di Ouagadougou Domenico Bruzzone e Andrea de Georgio associate research fellow di ISPI e giornalista.

Questa ricerca è il secondo contributo che scaturisce dai progetti di cooperazione internazionale di Nexus Emilia Romagna e CGIL a sostegno di buone pratiche sindacali e della società civile per la migrazione. L’iniziativa sarà trasmessa in diretta sulle pagine facebook di Collettiva e Nexus Emilia Romagna, ed è inserita nella maratona per la pace e il disarmo organizzata dalla Rete pace e disarmo.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.