Slider

IN EVIDENZA

  • Strage a Beirut: l’Italia attivi subito i programmi di emergenza umanitaria

    Strage a Beirut: l’Italia attivi subito i programmi di emergenza umanitaria

    AOI esprime la propria vicinanza alla popolazione libanese, in particolare alle cittadine e ai cittadini di Beirut, per l’immensa tragedia dell’esplosione al porto: più di 80 vittime accertate, senza contare i dispersi sotto le macerie, ormai più di 4000 feriti con numerosi casi gravissimi, edifici distrutti o fortemente danneggiati, ospedali non più in grado di accogliere persone.
  • Il Parlamento discuta e approvi con urgenza un testo che condanni l’annessione della Cisgiordania da parte di Israele

    Il Parlamento discuta e approvi con urgenza un testo che condanni l’annessione della Cisgiordania da parte di Israele

    Quando a fine maggio 70 parlamentari – tra cui tutti i Capigruppo in Commissione Esteri e parlamentari di spicco delle forze componenti la maggioranza di governo -  hanno scritto al Presidente Conte invitandolo a prendere una posizione di condanna sulla prospettata annessione di territori della Cisgiordania da parte di Israele, ci saremmo aspettati da lì a poco la presentazione di un testo da sottoporre alla votazione del Parlamento. A meno di dieci giorni dal 1 di luglio, data stabilita dal Governo di Israele per presentare alla Knesset la proposta di annessione di alcuni territori della Cisgiordania, qui in Italia tutto appare fermo
  • Il MAECI non metta in sofferenza i programmi di aiuto umanitario e sviluppo per il contrasto al Covid-19

    Il MAECI non metta in sofferenza i programmi di aiuto umanitario e sviluppo per il contrasto al Covid-19

    AOI, CINI e Link2007 non hanno risposta dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) in merito alle ripetute richieste di supporto per portare avanti efficacemente e con serenità i progetti promossi dalla cooperazione internazionale

NOTIZIE #sociAOI